rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
La nuova variante fa paura / Stati Uniti d'America

Boom di casi a New York, il sindaco offre 100 dollari a chi fa la terza dose

Bill de Blasio cerca in tutti i modi di scongiurare un nuovo lockdown che "devasterebbe la vita dei newyorkesi"

A New York i nuovi casi di coronavirus sono aumentati del 640% nell'ultimo mese, secondo i dati dei Centers for Disease and Control Prevention. Oggi il sindaco uscente della Grande Mela, Bill de Blasio, ha annunciato che offrirà 100 dollari a chi decide di fare la terza dose di vaccino. Per de Blasio è fondamentale, ha detto, fare tutto il possibile per scongiurare un nuovo lockdown che "devasterebbe la vita dei newyorkesi". "Ci siamo già passati, sono stati devastanti, non possiamo affrontarli di nuovo", ha detto il sindaco.

Chi si recherà entro la fine dell'anno nei centri vaccinali gestiti dal comune, ha annunciato de Blasio, riceverà una ricompensa di 100 dollari. "Fare il boster vi farà sentire meglio e molto più sicuri e in più avrete anche un po' di contanti in tasca allo stesso tempo", ha detto rivolgendosi ai suoi concittadini.

Già lo scorso luglio de Blasio aveva lanciato un incentivo, sempre di 100 dollari, per invogliare quante più persone possibili a ricevere la prima dose. La variante omicron, secondo i Cdc, è ormai dominante negli Stati Uniti, responsabile del 73% delle nuove infezioni registrate la scorsa settimana nel Paese: una percentuale che sale al 92% a New York e nello stato del New Jersey.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Boom di casi a New York, il sindaco offre 100 dollari a chi fa la terza dose

Today è in caricamento