rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Nohema Graber / Stati Uniti d'America

La prof di spagnolo uccisa da due studenti 16enni: il delitto anticipato con un post sui social

Secondo il primo rapporto della scientifica, l'insegnante è morta a causa di colpo alla testa.

Due studenti 16enni di una scuola superiore dell'Iowa sono stati accusati di aver assassinato la loro professoressa di spagnolo. Lo ha confermato la polizia di Fairfeild, che ha arrestato ed incriminato due ragazzi, Williard Nobel Chaiden e Jeremy Everett Goodale, dopo aver trovato mercoledì il corpo di Nohema Graber in un parco della zona dove era solita andare a passeggiare.

L'insegnante, che aveva 66 anni e lavorava nel liceo dal 2012, era stata dichiarata scomparsa il giorno prima. I due ragazzi sono stati incriminati per omicidio di primo grado, intenzionale, e nonostante siano minorenni verranno processati come adulti "sulla base delle circostanze del crimine e della loro età", ha reso noto la procura. A mettere la polizia sulle tracce dei due ragazzi, la soffiata riguardo ad un post con cui Goodale aveva pubblicato sui social i dettagli della preparazione dell'omicidio e il possibile movente. Gli investigatori non hanno offerto ulteriori dettagli sulla natura di quei post, su quale piattaforma sono stati realizzati e se erano pubblici o privati.

Durante la perquisizione nelle case dei due studenti sono stati poi trovati abiti macchiati di sangue. Secondo il primo rapporto della scientifica, l'insegnante è morta a causa di colpo alla testa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La prof di spagnolo uccisa da due studenti 16enni: il delitto anticipato con un post sui social

Today è in caricamento