Giovedì, 29 Luglio 2021
Mondo Regno Unito

Prenota per San Valentino in un hotel di lusso, ma la ragazza non vuole fare sesso: lui l'aggredisce

Rhys Weatherburn è stato buttato fuori dall'Hotel Ritz di Londra. Lo staff è intervenuto dopo aver sentito le grida disperate della ragazza che chiedeva aiuto

Rhys Weatherburn e la sua fidanzata

Aveva prenotato una stanza nel lussuoso Hotel Ritz di Londra per festeggiare san Valentino, pagando più di 400 euro per una notte. Il programma era "chiaro", almeno secondo lui, ma quando la sua fidanzata gli ha detto che non avrebbero fatto sesso quella sera, ha perso la testa e l'ha aggredita.

Rhys Weatherbun, 20enne inglese, ha inziato ad inveire contro la fidanzata, cercando poi di buttarla sul letto. "Siamo in un albergo, ora dobbiamo fare sesso", avrebbe urlato alla ragazza. Il personale della sicurezza dell'hotel è intervenuto dopo essere stato allertato dalle urla della giovane e ha buttato fuori Weatherburn.

La ragazza, Shannon Fidge, ha raccontato che il ragazzo aveva alzato le mani già in altre occasioni, sempre da ubriaco. Un problema, quello con la bottiglia, ammesso dallo stesso Weatherburn, che sostiene di non avere memoria di quanto avvenuto quella sera e di essersi risvegliato in cella il mattino dopo senza ricordi dell'accaduto. Il giovane comparirà davanti al giudice il prossimo 2 marzo. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prenota per San Valentino in un hotel di lusso, ma la ragazza non vuole fare sesso: lui l'aggredisce

Today è in caricamento