rotate-mobile
Mercoledì, 1 Febbraio 2023
Norvegia / Norvegia

Perché la Norvegia non fa (né mai farà) parte dell'Unione europea?

Fra i paesi scandinavi la Norvegia era la sorella povera. Poi il petrolio del Mare del Nord l'ha resa improvvisamente ricca e ha cambiato la storia

Rune Bjåstad, ministro-consigliere alla Cultura e la Comunicazione dell’ambasciata reale di Norvegia a Parigi, spiega su Euronews, rispondendo a uno studente, i veri motivi per cui la Norvegia non fanno (né mai faranno) parte dell'Unione europea.

“Il motivo è semplice: il popolo norvegese ha detto no, due volte, nel corso di referendum, ogni volta con una maggioranza semplice. Gli argomenti per il no erano che l’adesione rappresentava una minaccia per la sovranità della Norvegia, che le industrie della pesca e dell’agricoltura ne avrebbero sofferto, che l’adesione si sarebbe tradotta in una maggiore centralizzazione e in un indebolimento dell’uguaglianza e dello Stato sociale. La pesca ha un grande peso nell’economia norvegese. E’ la seconda industria del nostro Paese, dopo quella petrolifera”.

“Ma occorre aggiungere che sul piano economico, la Norvegia fa già parte del mercato interno europeo. Infatti non dobbiamo farci inagannare dalle apparenze: noi siamo fortemente integrati nell’Unione Europea, anche se non ne siamo membri”.

“Economicamente, siamo uguali agli altri Stati membri, grazie all’Accordo sullo Spazio Economico Europeo. Quindi dal 1994, la Norvegia partecipa a pieno titolo al mercato interno. Partecipiamo a vari programmi dell’Unione Europea, come il programma di ricerca. Il programma Erasmus riguarda anche gli studenti norvegesi e contribuiamo finanziariamente. L’economia norvegese è forte, la disoccupazione è bassa. I norvegesi non vedono dunque il vantaggio economico dell’adesione all’Unione Europea”.

Oslo va avanti per la sua strada. "Fra i paesi scandinavi - ricorda un attento osservatore come Adriano Sofri -  la Norvegia era la sorella povera, e anche dopo l'indipendenza, nel 1905, gli svedesi la guardavano con una certa condiscendenza. Poi il petrolio del Mare del Nord l'ha resa improvvisamente ricca, ma senza che se ne dimenticasse. Il petrolio coincide ovunque con la tirannide e l'oscurantismo (con poche eccezioni, ora il Ghana, forse). Siccome il petrolio finisce, i norvegesi ne hanno fatto una risorsa da accantonare largamente per le generazioni a venire, e hanno selezionato i loro partner economici in modo da escludere dittatori e violatori di diritti umani e corrotti".

La Norvegia, che non arriva ai cinque milioni di abitanti, non fa parte dell'Unione Europea - ripetuti referendum hanno respinto l'ingresso - e conserva la sua moneta, la corona. Tiene il primo posto nelle graduatorie sui diritti e sulla qualità della vita. Tutti i cittadini partecipano degli aiuti al mondo povero, per i quali la Norvegia è di gran lunga al primo posto. Lo è anche per le missioni delle Nazioni Unite.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perché la Norvegia non fa (né mai farà) parte dell'Unione europea?

Today è in caricamento