Martedì, 19 Ottobre 2021
WAR GAMES

Nel 1983 il mondo fu a un passo dall'Olocausto nucleare

Un'esercitazione militare Nato ha rischiato di far arrivare il mondo a una guerra nucleare globale

Un'esercitazione militare Nato così realistica da far crede ai sovietici che l'attacco occidentale fosse davvero imminente, e il mondo fu a un passo dalla guerra nucleare. Avvenne nel 1983, ma lo si è saputo solo oggi grazie a un articolo dell'Observer che cita documenti declassificati dei servizi dell'intelligence britannica.

Era il novembre del 1983, esattamente 30 anni fa, quando gli Stati Uniti misero a punto, insieme agli alleati dell'Alleanza Atlantica, una piattaforma di War Games dal nome in codice "Operation Able Archer", talmente realistica da far credere ai responsabili militari e politici dell'allora Unione Sovietica che non si trattasse di simulazioni. L'allarme per fortuna rientrò presto: i servizi britannici intercettarono le reazioni di Mosca, che si preparava a una risposta "globale", e l'allora primo ministro inglese Margaret Thatcher mobilitò tutti i suoi diplomatici per comunicare con i sovietici e per far pressioni sugli americani per evitare che un errore del genere potesse ripetersi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nel 1983 il mondo fu a un passo dall'Olocausto nucleare

Today è in caricamento