rotate-mobile
Mercoledì, 30 Novembre 2022
Spirale di violenza / Messico

Blanca Esmeralda, la mamma uccisa mentre cercava la figlia sparita nel nulla

E' stata freddata da un commando armato. E' la quarta vittima del 2021 tra gli attivisti che cercano i desaparecidos

Blanca Esmeralda e Betzabè sono mamma e figlia. La prima è stata uccisa, la seconda è scomparsa nel nulla. Siamo in Messico, a Puebla. Blanca Esmeralda Gallardo è stata avvicinata da un commando armato che le ha sparato appena uscita dal luogo di lavoro. Da gennaio cercava senza sosta la figlia Betzabè Alvarado. La giovane, 22 appena, è probabilmente caduta nella rete dei trafficanti di donne. L'ultima volta che qualcuno ha visto Betzabè era con un'amica proprio a Puebla e al confine con lo stato di Tlaxcala. "Me l'hanno rapita, e se può ascoltare la mia voce voglio dirle che l'amo e che continuerò a cercarla", aveva detto lo scorso mese Esmeralda.

Sono stati i membri del comitato "Voice of the Disappeared in Puebla" a dare la notizia dell'omicidio di Blanca Esmeralda Gallardo, precisando che si tratta del quarto omicidio di un'attivista che cerca i desaparecidos nel Paese dall'inizio del 2021.

esmeralda-4

Ad agosto l'attivista Rosario Rodriguez Barraza è stata uccisa nello Stato settentrionale di Sinaloa, sede dell'omonimo cartello della droga; nel 2021 nello Stato settentrionale di Sonora l'attivista Aranza Ramos è stata trovata morta il giorno dopo che il suo gruppo di ricerca aveva trovato una fossa per lo smaltimento dei cadaveri ancora fumante; e all'inizio di quell'anno l'attivista di ricerca volontario Javier Barajas Pina è stato ucciso a colpi di arma da fuoco nello Stato di Guanajuato, il più violento del Messico. Il motivo di questi omicidi resta poco chiaro: in passato, molte delle persone che cercano i desaparecidos hanno affermato pubblicamente di non cercare prove per condannare gli assassini. La maggior parte delle squadre di ricerca di volontari è composta dalle madri delle oltre 100mila persone scomparse in Messico. Il registro delle persone scomparse comprende ormai 100.012 nomi di persone sparite fra il 15 marzo 1964 e il 16 maggio 2022, con un picco "sproporzionato" nel 2006. A partire da quell'anno, vi sono stati almeno 350mila morti per la violenza diffusa. L'anno scorso, la media è stata di 94 morti al giorno. 

Le autorità promettono di risolvere il caso di Blanca Esmeralda Gallardo "il più rapidamente possibile". L'ufficio Onu ha condannato l'omicidio e ha riferito che Gallardo "aveva fornito informazioni rilevanti sulla scomparsa di sua figlia che non sono state effettivamente prese in considerazione durante la ricerca o le indagini sul crimine".

Tutte le notizie su Today.it

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blanca Esmeralda, la mamma uccisa mentre cercava la figlia sparita nel nulla

Today è in caricamento