rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Medio Oriente / 2

Onu: "Colonie israeliane violano diritti umani palestinesi"

Denuncia degli ispettori delle Nazioni unite: "Obiettivo di Isreale è allontanare la popolazione locale dalle proprie terra". Per farlo "quotidianamente li costringono a subire violenze, distruggono le loro proprietà e il loro bestiame"

Gli insediamenti israeliani in Cisgiordania "violano i diritti umani dei palestinesi". Per questo "tutte le loro attività" devono "cessare senza precondizioni".

E' quanto sostiene un rapporto del Consiglio diritti umani dell'Onu, per il quale "le attività degli insediamenti stradicano i palestinesi dalle loro terre, li costringono a subire violenze, distruggono le loro proprietà e il loro bestiame".

Per l'Onu "la ragione delle violenze e delle intimidazioni contro i palestinesi e le loro proprietà è di allontanare la popolazione locale dalle proprie terre, per consentire l'allargamento degli insediamenti".

Il rapporto si basa sulle testimonianze di una cinquantina di palestinesi raccolte dagli ispettori delle Nazioni unite, di nazionalità francese, pakistana e del Botswana.

Come riferisce la Bbc, gli israeliani hanno rifiutato di collaborare con l'inchiesta condotta dai tre ispettori Onu, accusando l'organismo di parzialità nel suo operato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Onu: "Colonie israeliane violano diritti umani palestinesi"

Today è in caricamento