Lunedì, 20 Settembre 2021
JIHAD GLOBALE

"L'ora dell'Apocalisse": l'Isis minaccia l'Occidente (anche) con un magazine

Si chiama Dabiq ed è il magazine prodotto dall'Isis: ennesimo strumento di propaganda, centrale nella strategia jihadista, è pubblicato in diverse lingue. Nel suo terzo numero si spiega come stia arrivando "la fine del mondo"

Che la propaganda fosse una delle armi preferite dello Stato islamico lo si era compreso dal mondo in cui finora sono stati usati i social network, in particolare dai militanti: foto e video su Facebook e Twitter con immagini efferate e crude, messaggi video e decapitazioni su youtube. Ma la nuova minaccia adesso è un magazine: si chiama Dabiq ed è pubblicato in diverse lingue, uno degli strumenti principali con cui il califfato spera di fare nuove reclute tra i giovani musulmani nel mondo, in particolare tra coloro che vivono in Occidente. In effetti, secondo le stime degli analisti, sarebbero circa 12mila i combattenti stranieri tra le file dell'Is, con 74 nazionalità differenti.  

Il nome e la grafica hanno uno stile epico: Dabiq è la località dove nel 1516 si svolse la battaglia finale in cui gli Ottomani sconfissero i Mamelucchi, che consolidò l'ultimo califfato della storia, a cui si ispira l'Is di al Baghdadi. Inoltre sfogliando la rivista, diverse sono le immagine con scenari di guerra, tratte da famosi videogiochi.

Dabiq-2

Come spiega il Washington Post quello che inquieta del magazine è l'annuncio che si può leggere nel suo terzo numero: "l'ora dell'Apocalisse" è arrivata e la guerra dello Stato islamico porterà alla civilizzazione dell'Occidente.

Dabiq2-2


Non ci sono vie di mezzo: da una parte ci sono gli infedeli, dall'altra i combattenti per il trionfo dell'Is non soltanto in Iraq e Siria. L'idea è quella di invadere la Persia e di arrivare fino a Roma, come si legge nel secondo numero del magazine. Poi c'è anche Barack Obama, che come presidente degli Usa è il nemico numero uno.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"L'ora dell'Apocalisse": l'Isis minaccia l'Occidente (anche) con un magazine

Today è in caricamento