rotate-mobile
Sabato, 29 Gennaio 2022
OMICIDI

Così Pistorius ha ucciso la bellissima Reeva

Gli inquirenti sono ormai certi che la pista da seguire sia quella della gelosia. La modella uccisa in bagno. Trovata anche una mazza insanguinata. Intanto la famiglia Steenkampha dato il via libera alla messa in onda del reality di Reeva

Una mazza da cricket ricoperta di sangue è stata trovata in casa di Oscar Pistorius dagli investigatori che indagano sull'omicidio della modella Reeva Steenkamp, la fidanzata dell'atleta trovata morta nell'abitazione a Pretoria. 
 
In base a quanto scrive il settimanale City Press, la mazza era ricoperta di sangue. "La scientifica dirà a chi appartiene quel sangue", ha detto una fonte vicina alle indagini al giornale, aggiungendo che la testa di Reeva era fracassata.

La polizia sta cercando di capire se la mazza sia stata usata per colpire la modella oppure se sia stata usata dalla ragazza per difendersi.

L'OMICIDIO. Intanto emergono particolari inquietanti sulla dinamica dell'omicidio: secondo il quotidiano, il primo colpo d'arma da fuoco sarebbe stato sparato in camera da letto, dopodichè la Steenkamp, colpita all'anca, si sarebbe rifugiata in bagno. 

LEGGI: IN ONDA COMUNQUE IL REALITY SHOW DI REEVA (FOTO)

Lì la giovane è stata poi raggiunta da altri 3 proiettili da 9mm, di cui due alla testa. Il quotidiano ricostruisce anche gli istanti immediatamente successivi al dramma: il padre di Pistorius avrebbe ricevuto una telefonata dal figlio intorno alle 03 e 20 di notte, in cui lui gli chiedeva di raggiungerlo a casa; e quando la famiglia è arrivata, avrebbe trovato il giovane che scendeva le scale con il corpo della fidanzata tra le braccia.

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Così Pistorius ha ucciso la bellissima Reeva

Today è in caricamento