Lunedì, 12 Aprile 2021
Messico

Migranti, padre e figlia annegano nel Rio Grande: la foto shock scuote gli Usa

L’immagine ricorda quella del piccolo Aylan Kurdi e in poche ore è diventata il simbolo della tragedia dell’immigrazione tra Messico e Stati Uniti. L'accusa: “Trump è responsabile per queste morti"

EPA/Abraham Pineda-Jácome

Due corpi abbracciati, quello di un padre e della figlia di nemmeno due anni, riversi a faccia in giù tra le acque limacciose delle rive del Rio Grande. Una foto drammatica e potente, scattata dalla giornalista Julia Le Duc e pubblicata sul quotidiano messicano La Jornada, che richiama immediatamente quella del piccolo Aylan Kurdi e che oggi rappresenta la tragedia dell’immigrazione tra Messico e Stati Uniti. Le vittime sono Oscar Alberto Martinez Ramirez e la figlia Valeria, di 23 mesi: la bambina aveva la testa infilata sotto la maglietta del padre e il braccio intorno al collo del genitore, che ha lottato per salvare le loro vite fino alla fine. 

Secondo la ricostruzione di Le Duc, l’uomo era arrivato da El Salvador con la moglie Vanessa e la figlia fino alla città messicana di Matamoros, sperando di poter chiedere asilo politico negli Usa per sé e la famiglia. Una volta realizzato che probabilmente ci sarebbero volute settimane anche solo per iniziare le pratiche, i Martinez hanno deciso di tentare la traversata del Rio Grande per arrivare in Texas ma l’uomo e la bambina sono stati trascinati via dalla corrente, mentre la donna è riuscita a salvarsi.

padre figlia morti rio grande messico usa ansa-2

I corpi di Oscar Alberto Martinez Ramirez e sua figlia Valeria (ANSA/AP Photo/Julia Le Duc) 

Padre e figlia morti annegati nel Rio Grande

A poche dalla diffusione della foto, padre e figlia sono diventati il simbolo del pericoloso viaggio che i migranti affrontano per cercare di entrare negli Usa. Il presidente messicano Andrés Manuel López Obrador ha definito “deplorevole” l’accaduto. Diversi candidati presidenziali del Partito Democratico hanno puntato il dito contro le politiche dell’amministrazione Trump su migranti e confini. “Trump è responsabile per queste morti”, ha twittato Beto O’Rourke, mentre per Kamala Harris la morte di Martinez e sua figlia è “una macchia sulla nostra coscienza morale”.

Le autorità statunitensi hanno riferito che quattro migranti – una donna e tre bambini – sono stati ritrovati morti domenica nel Parco Anzalduas, nei pressi del Rio Grande, a quanto pare a causa del caldo e della disidratazione. Il ministero degli Esteri del Guatemala ha confermato che si tratta di cittadini del paese centroamericano.

Unhcr: "Necessarie misure di prevenzione"

“La morte di Oscar e Valeria rappresenta l’incapacità di affrontare la violenza e la disperazione che spingono le persone ad intraprendere viaggi estremamente pericolosi per poter vivere in sicurezza e dignità”, ha dichiarato l’Alto Commissario ONU per i Rifugiati, Filippo Grandi. “A ciò si aggiunge l’assenza di canali sicuri per le persone in cerca di protezione, e ciò le lascia senza altra scelta che rischiare la vita”. L’Unhcr in una nota ha fatto sapere di essere “profondamente addolorata” per la morte dell’uomo e sua figlia. “Benché i dettagli rimangano incerti, è chiaro che le circostanze all’origine di quanto accaduto sono inaccettabili. Meno di quattro anni dopo il ritrovamento, lungo le coste del Mediterraneo, del corpo senza vita del piccolo Aylan Kurdi, ci troviamo ancora una volta dinanzi a una prova, visivamente straziante, delle persone che muoiono durante viaggi estremamente pericolosi per attraversare i confini in cerca di sicurezza”. L’agenzia Onu ha fatto un nuovo appello “a tutti i paesi della regione affinché intervengano immediatamente e in maniera coordinata per impedire che simili tragedie si ripetano”, avanzando “proposte relative alle modalità con cui migliorare e rafforzare le procedure di asilo negli Stati Uniti, incluse le condizioni di detenzione. Continuiamo a essere pronti a sostenere tutti i governi della regione affinché la protezione internazionale sia garantita prontamente e senza ostacoli a tutte le persone che ne hanno bisogno”.

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Migranti, padre e figlia annegano nel Rio Grande: la foto shock scuote gli Usa

Today è in caricamento