rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
L'attentato / Pakistan

Kamikaze si fa esplodere a raduno politico: almeno 75 morti

L'evento era organizzato da un partito islamista, i feriti sono centinaia: che cosa è successo

Almeno 75 persone sono rimaste uccise e altre 200 ferite nell'esplosione causata da un kamikaze durante un raduno politico in Pakistan, oggi domenica 30 luglio 2023. Lo riferiscono le principali agenzia di stampa internazionali citando fonti della polizia pakistana. L'esplosione è avvenuta nella regione di Khyber Pakhtunkhwa, al confine con l'Afghanistan, durante un raduno del partito islamico Jamiat Ulema-e-Islam-Fazl (Jui-F), nella cittadina di Khar, distretto di Bajaur, ex roccaforte dei talebani pachistani.

Dove si è verificata l'esplosione in Pakistan di oggi, domenica 30 luglio 2023: la mappa

Bomba in Pakistan: le ultime notizie

Le autorità pakistane hanno delimitato l'area e hanno avvertito che il bilancio delle vittime potrebbe aumentare ulteriormente. Al momento si stanno svolgendo le operazioni di soccorso per assistere i presenti: le immagini trasmesse dalla tv locale mostrano le ambulanze che trasportano i feriti negli ospedali del distretto tribale pachistano di Bajaur, nella provincia di Khyber Pakhtunkhwa vicino al confine con l'Afghanistan.

I feriti hanno messo sotto pressione gli ospedali e sono costretti ad attendere le cure nei corridoi: le autorità hanno dichiarato l'emergenza sanitaria presso l'ospedale distrettuale. Un leader regionale del partito che stava tenendo il raduno politico, JUI-F, Maulana Ziaullah, è stato ucciso nell'esplosione, come riporta la Bbc.

Articolo in aggiornamento

Continua a leggere su Today.it...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Kamikaze si fa esplodere a raduno politico: almeno 75 morti

Today è in caricamento