rotate-mobile
Venerdì, 27 Gennaio 2023
LAVORO / Giappone

Panasonic, le nuove direttive per 100mila dipendenti: "Lavorate di meno, ma meglio"

Secondo le nuove linee guida dell'azienda la giornata lavorativa non dovrà superare le 7 ore e 45 minuti e ci sarà un tetto per gli straordinari

"Siate efficienti e meno occupati". È la raccomandazione che i vertici di Panasonic hanno rivolto ai propri 100mila dipendenti. Come riporta la Stampa le nuove linee guida dell’azienda sono improntate a incoraggiare un sistema flessibile di lavoro che prevede giornate meno lunghe ma una maggiore attenzione alla produttività.

Le direttive sono rivolte a tutto lo staff dell'azienda: dai manager, ai capi dipartimento e i capi divisione. Secondo i vertici dell’azienda la giornata lavorativa non dovrebbe superare le 7 ore e 45 minuti, poi i dipendenti dovranno tornare nelle loro case. Anche gli straordinari dovranno essere limitati a un massimo di 80 ore al mese.

La Panasonic intende inoltre incentivare il telelavoro e consentire ai loro dipendenti di usufruire regolarmente dei giorni di vacanza che spesso, per tradizione, non richiedono anche se ne hanno pienamente diritto. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Panasonic, le nuove direttive per 100mila dipendenti: "Lavorate di meno, ma meglio"

Today è in caricamento