rotate-mobile
Domenica, 29 Maggio 2022
Mondo Francia

Parigi, violenze nella banlieue Nord: dieci arresti 

Non si fermano gli scontri nelle periferie francesi dopo la morte di un giovane durante un fermo di polizia: scontri, violenze e arresti. Quartieri a ferro e fuoco

PARIGI - Dieci persone sono state fermate nella banlieue a Nord di Parigi, scossa da scontri e violenze dopo la morte di un giovane durante un fermo di polizia. Durante l'ennesima notte di disordini quattro gendarmi sono rimasti "feriti lievemente" come si legge nella nota della prefettura. 


Per le strade delle banlieue incendi di auto e cassonetti: gli scontri si sono concentrati nei comuni di Beaumont-sur-Oise, area di origine di Adama Traoré, il giovane di 24 anni deceduto nei giorni scorsi. Intanto l'autopsia ha escluso ogni responsabilità delle forze dell'ordine. Per le autorità giudiziarie il ragazzo soffriva di una "grave infezione" che ha interessato "diversi organi": questa la patologia all'origine della sua morte.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parigi, violenze nella banlieue Nord: dieci arresti 

Today è in caricamento