rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
TURCHIA / Turchia

Nasce il "Partito di Gezi" contro Erdogan

La notizia è stata ripresa da tutti i media turchi che, tuttavia, sono scettici sulla possibile riuscita dell'operazione politica

Alle prossime elezioni amministrative gli elettori turchi troveranno sulla scheda elettorale un nuovo movimento. E' il "Partito di Gezi" (Gzp), una forza politica fondata a inizio ottobre il cui simbolo ha ora ottenuto l'ok da parte del ministero dell'Interno. Il fondatore, il famoso chitarrista turco Resit Cem Koksal, ha scelto come emblema un uomo dalle braccia aperte su sfondo verde, sovrastato dal nome del partito, con il termine "Gezi" in evidenza.

Il primo obiettivo di Koksal, che ha dichiarato di essere solo un portavoce dei cittadini che sono scesi in piazza quest'estate per contestare le politiche del governo Erdogan, sarà portare nel dibattito sulla nuova costituzione le istanze del movimento Occupy Gezi.

La nascita del "Gezi partisi" ha scatenato il dibattito in rete, riporta il quotidiano turco Hurriyet. La notizia è stata ripresa da tutti i media turchi che, tuttavia, sono scettici sulla possibile riuscita dell'operazione politica.

Proteste anti-Erdogan: continuano gli scontri

Istanbul: gli scontri tra i manifestanti e la polizia

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nasce il "Partito di Gezi" contro Erdogan

Today è in caricamento