rotate-mobile
Lunedì, 26 Settembre 2022
Mondo

Pastore omofobo incita i fedeli: "I gay vanno messi a morte, lo dice la Bibbia"

Su Twitter il sermone shock di Joe Jones, pastore della chiesa battista 'Shield of Faith' che inneggia allo sterminio degli omosessuali

Chiesa VS omosessualità, capitolo numero "abbiamo perso il conto". Stavolta a puntare il dito contro la comunità lgbtq è Joe Jones, pastore battista dell'Idaho, stato del nord degli Stati Uniti, che in uno dei suoi ultimi sermoni nella chiesa 'Shield of Faith' inneggia allo sterminio degli omosessuali. 

Il suo discorso dal pulpito è scioccante: "Sono esseri malvagi, hanno voluto sempre di più. Libertà, comando, figli, e adesso anche le nostre anime. E i politici cosa fanno? Li premiano, perché sono come loro. I gay sono dei rettiliani, così come chi ci comanda al governo - incalza, come si vede nel video pubblicato sui social -. Ora ecco il punto, non sto dicendo che ogni rettiliano è un sodomita, ma tutti i sodomiti sono rettiliani. Come possiamo liberarci di loro? La Bibbia lo dice chiaramente. La Bibbia dice che devono essere messi a morte. Questo è ciò che ci viene insegnato".

Il ragionamento di Jones è di una violenza atroce: "Quando muoiono, questo ferma la pedofilia, perché loro sono anche questo. E' un processo molto semplice, ma ovviamente il nostro governo rettiliano non li fermerà. Se il governo fosse giusto, prenderebbe tutti questi freaks, li metterebbe su un'isola e poi scaglierebbe contro di loro tutto l'arsenale nucleare. Dovrebbero essere i politici a liberarci da questi malvagi". Poi ancora un richiamo 'cristiano': "Se Gesù fosse al comando di questa nazione, se fosse il re e i nostri leader riferissero direttamente a lui, non avremmo un mese del Pride. Non ci sarebbero proprio sodomiti. Li farebbe allontanare dalla terra. E io seguo le sue orme. Non mi interessa se sei un sodomita, se sei bi, non mi interessa se sei tri. Onestamente non mi interessa se sei quasi gay. Smettila di inviare e-mail, smetti di inviare messaggi e chiedere se puoi venire in chiesa perché la risposta è no. Noi qui non vi vogliamo. E' colpa di tutti se ci sono questi pedofili - continua -. Dio ha detto chiaramente come liberarcene. Diceva 'metteteli a morte. Metti a morte gli omosessuali'. Questa è l'unica soluzione possibile". 

Il pastore Joe Jones ha ricevuto molte denunce dopo queste dichiarazioni, ma è stato assolto in quanto "le sue frasi non possono essere classificate come incitamento all'odio". Non perdonano invece i social, dove si è scatenata una vera e propria battaglia. Da Twitter a TikTok - dove il video è diventato virale - la condanna è unanime. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pastore omofobo incita i fedeli: "I gay vanno messi a morte, lo dice la Bibbia"

Today è in caricamento