rotate-mobile
Giovedì, 18 Agosto 2022
Giornata decisiva / Egitto

Il processo a Patrick Zaki

Rischia fino a 5 anni di carcere e la pena sarà inappellabile. Il ricercatore è accusato di "diffusione di notizie false dentro e fuori il Paese", sulla base di un articolo su presunti abusi subiti dai copti d'Egitto. Le accuse più gravi, istigazione al rovesciamento dello Stato e al terrorismo, sarebbero cadute

Dopo 19 lunghi mesi di custodia cautelare, inizia oggi il processo a Patrick Zaki davanti a un Tribunale di emergenza egiziano. Il ricercatore dell'Università di Bologna è accusato dalla Procura suprema per la sicurezza dello Stato (SSSP) di "diffusione di notizie false dentro e fuori il Paese", sulla base di un articolo d'opinione pubblicato due anni fa su presunti abusi subiti dai copti d'Egitto.

La prima sessione del processo si terrà davanti al Tribunale per i reati minori di Mansoura. Zaki è stato incriminato sulla base degli articoli 80 (D) e 102 (bis) del codice penale.

"I parlamentari e le parlamentari che, al Senato e alla Camera, hanno detto con un voto chiaro e forte che Patrick Zaki è un cittadino italiano, facciano sentire la loro voce in modo altrettanto chiaro e forte nei confronti del governo, ora che inizia il processo", ha scritto su Twitter il portavoce di Amnesty Italia, Riccardo Noury.

La sentenza sarà inappellabile

Il 30enne ricercatore e attivista rischia una multa o una pena fino a cinque anni di carcere, prevede Amnesty International. Trattandosi di una corte della Sicurezza dello Stato per i reati minori, la sentenza sarà inappellabile. A Mansura ci sarà anche un rappresentante diplomatico italiano nell'ambito di un monitoraggio processuale Ue. Nella città sul delta del Nilo Patrick Zaki è nato e cresciuto, e lì fu incarcerato per quasi un mese l'anno scorso all'inizio della detenzione cautelare.

Le accuse più gravi, istigazione al rovesciamento dello Stato e al terrorismo, che erano basate su dieci post di un account Facebook, sarebbero cadute. I 19 mesi già passati in custodia cautelare in carcere da Patrick gli verrebbero probabilmente abbonati in caso di condanna. In caso di una sentenza inferiore ai 19 mesi, non si può escludere un'immediata scarcerazione.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il processo a Patrick Zaki

Today è in caricamento