rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Texas e Tennessee / Stati Uniti d'America

Usa, iniezione letale per due anziani detenuti condannati a morte

Il Texas e il Tennessee si preparano. Si tratta di Carl Buntion, 78 anni, condannato per l'omicidio di un poliziotto nel 1990, e Oscar Franklin Smith, 72 anni, colpevole di aver ucciso la ex moglie e i suoi due figli adolescenti nel 1989

Nuove esecuzioni di condanne alla pena capitale negli Stati Uniti nelle prossime settimane, forse già nei prossimi giorni. Il Texas e il Tennessee si preparano ad eseguire le condanne dei loro detenuti più anziani nel braccio della morte. Lo riportano i media americani. Si tratta di Carl Buntion, 78 anni, condannato per l'omicidio di un poliziotto nel 1990, e Oscar Franklin Smith, 72 anni, colpevole di aver ucciso la ex moglie e i suoi due figli adolescenti nel 1989. Entrambi saranno giustiziati con l'iniezione letale.

Gli avvocati di Buntion, che è stato in isolamento nella sua cella 23 ore al giorno negli ultimi 20 anni, hanno presentato un ultimo ricorso alla Corte Suprema chiedendo una sospensione della condanna perchè "l'uomo è fragile, anziano e non rappresenta più una minaccia per nessuno".

Pochi giorni fa tra il plotone di esecuzione e la sedia elettrica, Richard Bernard Moore ha scelto di essere fucilato. Condannato a morte nel 2001 per omicidio e altri reati commessi nel 1999 in South Carolina, il detenuto di 57 anni ha potuto scegliere come morire quattordici giorni prima della data dell'esecuzione, fissata per il 29 aprile. Se avverrà, sarà la prima fucilazione nella storia dello Stato americano. I suoi avvocati hanno presentato ricorso alla Corte Suprema degli Stati Uniti giudicando le due alternative - plotone di esecuzione o sedia elettrica - entrambe incostituzionali, e chiedendo anche una riformulazione della pena per il proprio cliente, ritenuta sproporzionata. Solitamente gli Stati americani che consentono le condanne a morte le attuano attraverso un'iniezione letale. Negli ultimi anni, però, è diventato sempre più difficile reperire il mix di veleni necessario, dopo che molte case farmaceutiche e tanti Paesi nel mondo hanno vietato la loro esportazione negli Stati Uniti per motivi umanitari.

Pena di morte: lo Stato che introduce i plotoni d'esecuzione

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Usa, iniezione letale per due anziani detenuti condannati a morte

Today è in caricamento