rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Un "gioco" pericoloso

Alexa invita una bambina a "mettere le dita" nella corrente: rischio penny challenge

Il suggerimento dell'assistente vocale è arrivato dopo che la bimba ha chiesto "una sfida da fare". La madre della piccola ha raccontato l'incidente su Twitter. Amazon interviene e aggiorna il software

Amazon ha aggiornato il software del suo assistente vocale Alexa per evitare che suggerisca sfide pericolose. La correzione è stata fatta dopo che l'intelligenza artificiale aveva proposto a una bambina di provare la cosiddetta "outlet challenge" o "penny challenge". La sfida consiste nell'inserire un caricabatterie del telefono in una presa fino a metà e di toccare con una moneta i poli esposti.

L'episodio, avvenuto nello stato di New York negli Stati Uniti, è venuto a galla dopo che la madre della bambina di dieci anni lo ha raccontato su Twitter. "Fuori c'era brutto tempo e stavamo facendo alcuni esercizi con sfide fisiche. La bambina ne voleva un'altra e ha chiesto a Echo, che le ha suggerito di partecipare a una sfida che aveva trovato sul web", ha detto la donna. La challenge non è però un gioco e può portare a conseguenze molto serie. Molti metalli conducono l'elettricità e inserirli in prese elettriche in tensione può causare scosse elettriche, incendi e altri danni. L'attività, nota come "the penny challenge (la sfida del penny)", è piuttosto popolare e ha iniziato a circolare su TikTok e altri social circa un anno fa.

Alla fine, la bambina non ha tentato questo "gioco" perché la madre glielo ha impedito. Amazon ha provveduto subito a correggere l'errore, appena l'azienda è venuta a conoscenza dell'accaduto. "La fiducia dei nostri clienti è al centro di quello che facciamo e Alexa è pensata per dare informazioni accurate, pertinenti e utili", si legge in una nota.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alexa invita una bambina a "mettere le dita" nella corrente: rischio penny challenge

Today è in caricamento