Sabato, 31 Luglio 2021
Mondo Regno Unito

"Nostro nipote sta morendo", pilota ferma l'aereo per permettere ai nonni di dirgli addio

E' successo all'aeroporto di Manchester. Informato dell'accaduto, il capitano di un volo Etihad ha fermato immediatamente i motori e ha fatto scendere la coppia. "In 25 anni non avevo mai sentito niente del genere", ha detto il loro agente di viaggio

MANCHESTER - Ha creato grande commozione la storia di un pilota della compagnia Etihad che ha interrotto le manovre di decollo dall'aeroporto di Manchester per consentire a due passeggeri di scendere a terra perché avevano appena saputo che il nipote stava per morire.

A raccontare quei drammatici minuti a bordo dell'aereo è stata il loro agente di viaggio, Becky Stephenson. I due stavano spegnendo il cellulare, prima del decollo per un lungo volo verso l'Australia, quando si sono accorti di avere ricevuto un messaggio da parte del genero, che li informava che il nipote era in terapia intensiva. I passeggeri hanno avvertito il capitano, che ha immediatamente deciso di tornare indietro. Dopo aver recuperato i bagagli nella stiva, la coppia si è recata subito in ospedale, dove sono arrivati appena in tempo per dire addio al nipote, morto il giorno seguente.

"Lavoro nel settore da 25 anni e non avevo mai sentito niente del genere", ha confessato la Stephenson, secondo la quale la compagnia avrebbe autorizzato la coppia a utilizzare i biglietti aerei per tornare in Australia in un secondo momento. La donna ha infine elogiato pubblicamente il pilota dell'aereo. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Nostro nipote sta morendo", pilota ferma l'aereo per permettere ai nonni di dirgli addio

Today è in caricamento