Domenica, 21 Luglio 2024
Mondo Regno Unito

Glasgow, arrestati due piloti della United Airlines: "Ubriachi prima del decollo"

I due piloti si preparavano per partire per un volo diretto a New York. Un mese fa, sempre a Glasgow, un caso simile

Due piloti della United Airlines sono stati arrestati in Scozia con il sospetto di essere sotto l'influenza di alcool mentre si preparavano a pilotare un aereo passeggeri diretto negli Stati Uniti. Lo ha reso noto la polizia britannica. I due uomini sono stati fermati sabato prima del decollo del loro volo UA162 che sarebbe dovuto partire alle 9 locali alla volta dell'aeroporto di Newark nel New Jersey, con 141 passeggeri a bordo. I due piloti sono stati sostituiti dalla compagnia.

"Due uomini di età compresa tra 35 e 45 sono stati arrestati e sono attualmente detenuti in custodia della polizia in relazione a presunti illeciti nell'ambito della legge per le ferrovie e la sicurezza dei trasporti del 2003, Sezione 93", ha detto un portavoce della polizia in Scozia. La norma si riferisce specificamente allo "svolgimento delle funzioni di pilota o altre attività, in presenza del superamento del limite prescritto di alcol".

Un portavoce della United Airlines, ha dichiarato: "I due piloti sono stati rimossi dal servizio e dalle loro funzioni a bordo. Stiamo collaborando con le autorità e condurremo anche nostre indagini. La sicurezza dei nostri clienti e dell'equipaggio è la nostra massima priorità."

I due piloti incriminati dovranno comparire lunedì davanti al tribunale di Paisley, alle porte di Glasgow.

L'episodio giunge a solo un mese di distanza dalla condanna di due piloti canadesi, anch'essi accusati di essere ubriachi mentre si preparavano a volare da Glasgow a Toronto su un aereo della compagnia canadese Air Transat. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Glasgow, arrestati due piloti della United Airlines: "Ubriachi prima del decollo"
Today è in caricamento