Lunedì, 22 Luglio 2024
Stati Uniti

Miami, polizia usa foto segnaletiche di neri come bersagli al poligono

Il capo del dipartimento ha detto che è una pratica consuetudinaria per le esercitazioni. Da altri dipertimenti la conferma di quanto dichiarato. Il tutto è emerso dopo una segnalazione di un sergente

Foto segnaletiche di neri usate come bersagli al poligono di tiro. Così gli agenti della polizia di North Miami Beach, negli Stati Uniti, si esercitano a sparare. Una scoperta sconcertante fatta da Valerie Deant, sergente e componente della banda musicale della guardia nazionale. Arrivata al poligono dopo l'esercitazione di alcuni agenti ha riconosciuto tra gli obiettivi una foto di suo fratello, di quando aveva 18 anni. 

foto-neri-bersaglio-2

Il capo della polizia del dipartimento, Scott Dennis, si è difeso dicendo che in ciò che gli agenti avevano fatto non c'era nulla di male:

Non è stata commessa alcuna violazione delle regole e non ci sarà alcun provvedimento disciplinare a loro danno


Secondo Dennis, è pratica consuetudinaria utilizzare le foto segnaletiche per le esercitazioni al poligono e farlo con volti di uno stesso gruppo etnico costituirebbe un esercizio di riconoscimento facciale. Alcuni rappresentanti di altri cinque dipartimenti federali e statali hanno confermato quanto detto da Dennis durante un confronto televisivo sull'emittente Nbc 6. 

La notizia ha scosso le coscienze Usa, in particolare in questo periodo, in un periodo in cui la società civile si sta muovendo molto contro il razzismo, a seguito dell'omicidio di Michael Brown a Ferguson. La famiglia di Valerie Deant intanto è indignata per la scoperta. Lei stessa ha dichiarato:

Continuavo a chiedermi perché mio fratello fosse utilizzato come bersaglio. C'era anche il rumore degli spari. Ho pianto pensando a quei momenti. 

Anche l'uomo in questione, Woody Deant, è rimasto scioccato dalla scoperta: 

Nella foto avevo dei buchi da proiettile in fronte e in un occhio. Ho semplicemente avuto paura.

I Deants hanno contattato il procuratore Andell Brown. Lui stesso ha ammesso di trovare l'uso delle immagini umane per il tiro al bersaglio estremamente inquietante:

Questo può creare una situazione molto pericolosa. C'è qualcosa che si radica nel tuo subconscio. Ciò significa che quando qualcuno della polizia incontra Woody o un'altra persona per strada potrebbe essere influenzato sull'uso dell'arma

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Miami, polizia usa foto segnaletiche di neri come bersagli al poligono
Today è in caricamento