rotate-mobile
Domenica, 29 Maggio 2022
VIOLENZE

Polizia spara su minatori in sciopero: 30 morti in Sudafrica

Le manifestazioni di protesta dei minatori sudafricani di Marikana sono degenerate in una vera e propria carneficina. Altissimo il bilancio delle vittime: almeno 30 morti

Le manifestazioni di protesta dei minatori sudafricani di Marikana sono degenerate in una vera e propria carneficina. La polizia sudafricana è intervenuta con violenza contro i manifestanti, molti dei quali armati di machete, aprendo il fuoco. Altissimo il bilancio delle vittime: almeno 30 morti, secondo quanto reso noto da un comunicato della polizia.

Le violenze di oggi seguono quelle dei giorni passati, nelle quali avevano già perso la vita 10 persone, tra cui due poliziotti.


I disordini erano iniziati venerdì scorso, quando i lavoratori della miniera avevano incrociato le braccia per chiedere un'aumento dei salari. Lo sciopero è però poi degenerato in un vero e proprio conflitto tra i membri di due sindacati "concorrenti".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Polizia spara su minatori in sciopero: 30 morti in Sudafrica

Today è in caricamento