Giovedì, 24 Giugno 2021
Incidenti stradali / Stati Uniti d'America

Pompiere interviene in un incidente e scopre che le vittime sono la moglie e il figlio

Aaron ha scoperto solo una volta arrivato sul luogo dell'incidente che sua moglie Amber e suo figlio Jonathan erano rimasti coinvolti in uno schianto frontale

HUNTSVILLE (STATI UNITI) - Quando il volontario dei vigili del fuoco Aaron Van Riper ha ricevuto una chiamata per intervenire sul luogo di un incidente stradale non aveva idea che avrebbe dovuto salvare proprio la vita di sua moglie e suo figlio, rimasti entrambi vittime di uno schianto frontale.

Amber e suo figlio Jonathan di sette anni sono stati presi in pieno da un camion fuori controllo, che si è scontrato con la loro auto. Per estrarre i feriti dalle lamiere è stato necessario chiamare i vigili del fuoco e Aaron ha ricevuto la chiamata. Quando è arrivato sul posto, ha scoperto con errore la verità: “Era la mia famiglia. Mia moglie giaceva a terra. Guardando la macchina, non potevo dire se fossero ancora vivi. Non era rimasto niente dell’auto”, ha raccontato Van Riper, che ha trovato sua moglie già salvata dalle lamiere, mentre il piccolo Jonathan era ancora intrappolato nell’auto. Entrambi sono poi stati ricoverati in ospedale con diverse fratture. Amber è stata sottoposta a un intervento chirurgico durato 9 ore.

La famiglia Van Riper non ha l’assistenza sanitaria, quindi alcuni amici hanno effettuato una colletta su GoFundMe per coprire le spese mediche: in pochi giorni sono stati raccolti 82mila dollari. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pompiere interviene in un incidente e scopre che le vittime sono la moglie e il figlio

Today è in caricamento