rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Fermati un tempo / Paesi Bassi

Coppia positiva al coronavirus scappa dalla quarantena: arrestati in aereo

I due, arrivati in Olanda dal Sudafrica, erano scappati dalla struttura utilizzata per i passeggeri in isolamento: sono stati fermati prima che il volo lasciasse il Paese

Un uomo ed una donna, fuggiti da un hotel adibito dalle autorità a struttura di isolamento per i passeggeri arrivati nel paese in provenienza dal Sudafrica, sono stati arrestati dalla polizia olandese mentre si trovavano a borso di un aereo che stava per decollare dall'aeroporto Schiphol di Amsterdam. I due sono stati affidati alle strutture sanitarie del paese. 

La notizia è arrivata dopo l'annuncio dell'identificazione di 13 casi della nuova variante Omicron del Coronavirus sui passeggeri degli ultimi voli entrati nel paese in provenienza dal Sudafrica. I media locali hanno riferito che la coppia è riuscita a sfuggire ai controlli e a lasciare la struttura nella regione di Kennemerland, dove attualmente sono in auto-isolamento i passeggeri arrivati dal Sudafrica. I due potrebbero essere perseguiti per violazione delle norme anti-Covid in vigore nel paese.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coppia positiva al coronavirus scappa dalla quarantena: arrestati in aereo

Today è in caricamento