rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
GRECIA / Grecia

Basta proteste: vietato riunirsi in strada in più di tre persone

Nessuno potrà esporre cartelli né provare a intorare slogan

Il ministro delle Finanze tedesco, Wolfgang Schaeuble, è oggi in visita ufficiale ad Atene, per la prima volta dello scoppio della crisi greca. Per l'occasione sono state rafforzate le misure di sicurezza, con misure d'emergenza che stanno facendo discutere l'opionione pubblica locale e non.

Per tutta la giornata, dalle 8 del mattino fino alle 8 di sera, ci sarà divieto di manifestazione. E per essere ancora più chiari la polizia ellenica ha specificato che non saranno tollerati assembramenti in piazza Syntagma, dove si trova il Parlamento, di gruppi di tre o più persone. Nessuno potrà esporre cartelli né provare a intonare slogan.

"Heil, Schaeuble! I moribondi ti salutano", titolava oggi a a tutta prima pagina il quotidiano progressista Avgi,. "Chi mai è questo signor Schaeuble perché voi impediate ai connazionali di protestare contro l'austerità?", si è chiesto polemicamente il deputato di Syriza, Panagiotis Lafazanis, deputato di Syriza. "State governando il vostro stesso Paese come se fosse un protettorato, una Repubblica delle banane", ha continuato l'esponente del partito della sinistra radicale all'opposizione.

Inutile dire che la situazione è molto tesa e che gli ateniesi non hanno visto di buon occhio le restrizioni impostegli.

LA CRISI GRECA NON VA IN VACANZA

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basta proteste: vietato riunirsi in strada in più di tre persone

Today è in caricamento