rotate-mobile
Sabato, 26 Novembre 2022
Pacco nucleare

Quanto è credibile la minaccia nucleare di Putin

Un rapporto dell'intelligence alza l'allerta sul possibile uso di armi atomiche da parte dell'esercito russo. Ma le evidenze sul campo mostrano come potrebbe trattarsi solo di propaganda più utile a fini interni più che una risolutiva minaccia sul campo

La crisi militare dell'azione russa in Ucraina mette giorno dopo giorno Mosca con le spalle al muro e potrebbe spingere Putin verso l'uso dell'atomica. Un rapporto dell'intelligence degli stati Nato avverte di un possibile uso di armi nucleari da parte di Mosca: tra le opzioni ventilate nell'informativa c'è soprattutto la possibilità che Putin voglia dare un segnale di forza testando il drone sottomarino Poseidon equipaggiato con una testata atomica. Ne avevamo già parlato e anche i propagandisti russi già a Maggio scorso avevano mostrato i possibili effetti dell'arma che potrebbe essere già a bordo del sommergibile Belgorod che ha preso il mare nei giorni scorsi mettendo in allarme le intelligence dei paesi baltici. È infatti l'unico battello in grado di trasportare il Poseidon, 20-30 volte più grande di un siluro pesante tradizionale.

poseidon-2

Al netto delle esagerazioni dei propagandisti di Mosca che descrivevano il drone-siluro come un'arma terrificante, il siluro a propulsione e carica nucleare 2M39 Poseidon è in realtà pensato come arma di rappresaglia, non per sferrare un attacco a sorpresa. L'alimentazione nucleare infatti lo rende virtualmente capace di una autonomia illimitata e la velocità di 70 nodi potrebbe renderlo difficile da ostacolare, ma non da individuare. Un'arma strategica certo ma non in grado di creare un maremoto apocalittico data anche la carica bellica di 2-5 megatoni in grado di trasportare. 

"Tsunami radioattivo sul Regno Unito": la tv russa mostra la minaccia di Poseidon

Se Mosca decidesse di usare il Poseidon non lo farebbe quindi per attaccare, ma potrebbe essere invece utilizzato per effettuare un test nucleare, un modo per il Cremlino di mostrare muscoli e determinazione più ai fini di propaganda interna e contro verso gli oppositori, che come "attacco" all'occidente con la Nato da giorni impegnata nel marcare a uomo il Belgorod.

Il quotidiano britannico The Times si spinge ad ipotizzare invece l'uso di armi nucleari proprio in Ucraina. O meglio ai confini delle repubbliche annesse unilateralmente da Mosca. Secondo una fonte di alto livello della difesa occidentale citata dal Times, la dimostrazione di forza più probabile da parte di Putin tramite il ricorso a ordigni atomici avverrebbe nel Mar Nero. Ma "non è impossibile" che il leader del Cremlino possa utilizzare un'arma nucleare tattica in Ucraina. In quel caso però i rischi per i russi sono più alti: "Il fall out radioattivo potrebbe colpire accidentalmente una città russa vicino al confine ucraino come Belgorod".

Putin si starebbe preparando a un test nucleare?

Sempre il Times, citando l'analista polacco Konrad Muzyka, riferisce che un treno del 12esimo direttorato del ministero della Difesa russo - che ha competenza su immagazzinamento, manutenzione e trasporto delle munizioni nucleari - si sta muovendo dal centro del Paese verso i confini con l'Ucraina. Questo sviluppo potrebbe segnalare all'Occidente che Mosca ha dato il via a una nuova escalation o che si sta preparando per una esercitazione di deterrenza strategica. Per Andrew Futter, professore dell'Università di Leicester ed esperto di armi atomiche, l'aver mobilitato il treno delle divisione 'nucleare' rappresenta al momento un avvertimento lanciato da Putin all'Occidente.

La movimentazione del treno non sarebbe quindi necessariamente il preparativo di un test ma un messaggio a non sottovalutare le minacce nucleari di Putin che invitava a non considerarle un bluff. Oppure il "convoglio di armi nucleari" si presterebbe a una spiegazione ben più plausibile ovvero che le difficoltà logistiche delle forze armate russe abbiano spinto l'esercito a dar fondo a tutti i convogli possibili per spostare verso il fronte i mezzi militari che dovranno essere utilizzati dai coscritti in arrivo dalla Federazione dopo la mobilitazione decretata dal Cremlino.

Quante e quali sono le armi nucleari tattiche e strategiche di Putin

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quanto è credibile la minaccia nucleare di Putin

Today è in caricamento