Domenica, 7 Marzo 2021
Red zone / Regno Unito

Il prezzo del Covid: per viaggiare ora arrivano gli hotel quarantena

I viaggiatori in arrivo dai paesi in lista rossa per accedere al Regno Unito dovranno restare per 10 giorni in quarantena in hotel predisposti dal ministero della salute, pagare circa 2mila euro (1,750 £) e sottoporsi a un duplice Covid test

Giro di vite per il Regno Unito: il ministro della Salute britannico ha infatti predisposto un ulteriore filtro per tutti i viaggiatori in arrivo da paesi considerati a rischio. Per andare a Londra infatti si dovranno passare 10 giorni di quarantena e sottoporsi ad un duplice Covid test. Una misura che ricorda le cautele prese dalla Cina e che sarà predisposta anche per i residenti di ritorno da 33 paesi in "lista rossa"

La quarantena per entrare in Uk

Il nuovo piano è stato illustrato oggi al parlamento di Londra dal segretario alla sanità Matt Hancock. Il regime di quarantena entrerà in vigore dalla prossima settimana e tutti coloro che entreranno nel Regno Unito dovranno registrarsi su una piattaforma online prima del viaggio. E pagare 1.750 sterline (circa 2mila euro) per prenotare una delle 4600 stanze di hotel che il governo di Sua Maestà ha prenotato per i 10 giorni di quarantena obbligatoria. 

Incluso nel prezzo anche il viaggio in isolamento dall'aeroporto agli hotel e due Covid test che dovranno essere eseguiti il secondo e l'ottavo giorno di permanenza nelle stanze di isolamento. 

I passeggeri saranno accompagnati in un hotel designato, che sarà chiuso agli ospiti che non sono in quarantena, per 10 giorni o più a lungo se risultano positivi al COVID-19 durante il loro soggiorno" ha detto Hancock alla Camera dei Comuni.

"Dovranno rimanere nelle loro stanze e ovviamente non sarà permesso di mescolarsi con altri ospiti".

Pene severe per i trasgressori: chiunque abbia messo piede in un paese sulla "lista rossa" nei 10 giorni precedenti l'arrivo in Inghilterra dovrà rispettare la quarantena, oppure rischia una pena detentiva fino a 10 anni. E multe fino a 2.000 sterline.

I paesi attualmente sulla "lista rossa" del Regno Unito includono tutti quelli dove sono stati registrate le varianti del Sars-Cov-2 o dove l'epidemia è apparentemente fuori controllo, ovvero buona parte del Sud America, dell'Africa meridionale, così come Portogallo e Emirati Arabi Uniti.

Ecco 33 paesi attualmente sulla "lista rossa" del Regno Unito:

Europa: Portogallo

Africa: Sud Africa, Angola, Botswana, Burundi, Capo Verde, Repubblica Democratica del Congo, Eswatini, Lesotho, Malawi, Mauritius, Mozambico, Namibia, Ruanda, Seychelles, Suriname, Tanzania, Zambia, Zimbabwe.

America: Argentina, Brasile, Bolivia, Colombia, Cile, Ecuador, Guyana francese, Guyana, Panama, Paraguay, Perù, Uruguay, Venezuela

Asia: Emirati Arabi Uniti

Gli europei che hanno lasciato il Regno Unito durante la pandemia perderanno i diritti

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il prezzo del Covid: per viaggiare ora arrivano gli hotel quarantena

Today è in caricamento