Mercoledì, 2 Dicembre 2020
Problema tecnico / Francia

La radio che ha pubblicato (per errore) i necrologi di persone vive 

A causa di un problema tecnico, l'emittente francese Rfi ha messo online i 'coccodrilli' di decine di personaggi famosi, non ancora deceduti: dalla regina Elisabetta a Pelè, passando per Alain Delon e Jimmy Carter

La regina Elisabetta

''La regina Elisabetta è morta''. Così come l'ex calciatore Pelè, il leader cubano Raul Castro, l'attore Clint Eastwood e l'ex presidente americano Jimmy Carter. No, non c'è stata un'epidemia di personaggi famosi: ad 'dare per morti', per sbaglio, tutti questi nomi illustri è stata l'emittente radiofonica francese Rfi

A causa di un errore tecnico, la radio ha pubblicato in Rete l'archivio dei suoi cosiddetti 'coccodrilli', ossia i necrologi dei personaggi noti della politica, dello sport e dello spettacolo. Un'abitudine presente nella maggior parte delle redazioni giornalistiche è infatti quella di preparare in anticipo gli articoli da pubblicare dopo la scomparsa di individui illustri, ripercorrendo i passi principali della loro biografia.

Una scoperta per i lettori transalpini che stamattina si sono svegliati pensando che fossero morti la Regina Elisabetta, Pelè, Jimmy Carter, la Guida Suprema iraniana Ali Khamenei, gli attori Alain Delon, Brigitte Bardot e Jean-Paul Belmondo o gli ex premier Lionel Jospin e Laurent Fabius. Una svista clamorosa che gli utenti hanno subito fatto notare sui social network.

L'errore è stato poi corretto nel giro di alcuni minuti, con l'emittente che sul proprio canale Twitter ha pubblicato un post per chiedere scusa dell'accaduto alle persone coinvolte.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La radio che ha pubblicato (per errore) i necrologi di persone vive 

Today è in caricamento