Martedì, 2 Marzo 2021
Regno Unito

Il ragazzino ucciso a coltellate in un parco: cinque adolescenti fermati dalla polizia

I fatti in un sobborgo di Reading, in Inghilterra. La polizia invita i testimoni a farsi avanti

Foto di repertorio

Un tragico fatto di sangue scuote il Regno Unito. Un ragazzino di 13 anni, Oliver Stephens, 13 anni, è morto domenica in un sobborgo di Reading, nel Sud del Paese, dopo essere stato accoltellato alla nuca. Stando ai media inglesi, la polizia ha fermato cinque ragazzi e una ragazza di età compresa fra i 13 e i 14 anni in quanto sospettati direttamente del delitto.

L’omicidio si è consumato in un parco di Emmer Green. Secondo le prime ricostruzioni, quella contro Oliver Stephens sarebbe stata una vera e propria spedizione punitiva, anche se per ora le certezze sono poche. Rachel Cave, preside dell’istituto, ha definito la morte di Oliver una “tragedia immane” per tutta la comunità. “I nostri pensieri e le nostre preghiere sono per la sua famiglia”.I cinque ragazzini fermati sono al momento sotto la custodia della polizia di Thames in attesa di essere interrogati da un giudice minorile. Intanto gli inquirenti hanno invitato chiunque abbia informazioni utili a contattare le autorità. Il 13enne frequentava la Highdown Secondary School.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il ragazzino ucciso a coltellate in un parco: cinque adolescenti fermati dalla polizia

Today è in caricamento