rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Tragedia / Brasile

Fulminato mentre mette in carica il cellulare, morto 14enne

L'incidente in Brasile. Il ragazzo è stato trovato senza vita dai familiari a pochi metri dalla presa

Un ragazzo di 14 anni è morto fulminato da una scossa elettrica mentre ricaricava il proprio smartphone. La tragedia ad Alexania, nel Distretto Federale, in Brasile. La vittima è il giovane Max Willyan dos Reis Gomes. L'incidente è avvenuto nella notte di sabato, in una fattoria a pochi chilometri dalla città.

Secondo quanto hanno raccontato i parenti, il 14enne si trovava sul retro della casa e avrebbe ricevuto la scarica mentre collegava il dispositivo che stava usando a una presa domestica, con l'aiuto di un estensore elettrico, proprio nel momento in cui un fulmine ha colpito la zona. Chi era in casa in quel momento ha raccontato alla polizia di aver sentito un rumore molto forte e di aver trovato il ragazzo senza vita a pochi metri di distanza dalla presa.

Non è chiaro se la scarica sia partita dal cellulare o dalla prolunga. Per gli inquirenti sentiti dal portale di notizie Uol, l'evento atmosferico potrebbe essere collegato all'incidente, ma per avere la certezza si dovrà attendere l'esito di una perizia, è stato precisato. Il cadavere del 14enne è stato inviato all'istituto di medicina forense di Anápolis per l'autopsia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fulminato mentre mette in carica il cellulare, morto 14enne

Today è in caricamento