Giovedì, 24 Giugno 2021
dall'estero / Regno Unito

Soccorre un ragazzo per strada, 14enne pestato da un branco di teppisti

Il giovane Jacob era intervenuto quando ha visto alcuni giovani barcollare in mezzo alla strada e all'improvviso è stato aggredito dai bulli. La polizia sta investigando

SHEFFIELD (REGNO UNITO) - Jacob Eaton, un adolescente di appena 14 anni, è intervenuto per soccorrere dei coetanei in difficoltà, ma è stato aggredito e ridotto in fin di vita.

Jacob stava tornando da una partita di rugby giocata con gli amici quando ha notato alcuni ragazzi in mezzo alla strada che barcollavano. Non appena Jacob - che era insieme al fratello - si è avvicinato per prestare loro soccorso, un branco composto da una ventina di persone gli si è scagliato contro, iniziando a pestarlo violentemente. Il ragazzo è stato anche colpito con una bottiglia di vetro. Ora Jacob si trova in ospedale, con ferite gravissime, tagli e contusioni su corpo, volto, testa e braccia. Jacob ha pochissimi ricordi dell’aggressione.

Ho visto tre ragazzini che barcollavano ubriachi e fatti, uno di loro è caduto per terra, così ci siamo avvicinati per aiutarlo. Un secondo dopo sono arrivate altre venti persone, sbucati da dietro un angolo. Io ho cercato di fuggire ma mi hanno tirato contro una bottiglia di vetro, che mi ha colpito dietro la gamba. Poi hanno iniziato a colpirmi. Questo è tutto quello che ricordo”, ha raccontato Jacob al Mirror.

La polizia sta investigando sull’accaduto ma finora non ci sono stati arresti. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Soccorre un ragazzo per strada, 14enne pestato da un branco di teppisti

Today è in caricamento