rotate-mobile
Domenica, 19 Maggio 2024
Mondo Spagna

Catalogna, ecco i quattro scenari possibili dopo il referendum

Ora per la Catalogna e per la Spagna si aprono diversi scenari politici. Dalla dichiarazione unilaterale di indipendenza alle elezioni anticipate, fino all'auspicato dialogo tra le parti

Dopo il referendum sull’indipendenza, per quanto costituzionalmente illegale e dai risultati discutibili – dati anche gli ostacoli frapposti dal governo centrale – per la Catalogna e per la Spagna si aprono diversi scenari politici. 

840 feriti negli scontri

Dichiarazione unilaterale di indipendenza (Dui)

Era l’obbiettivo dichiarato del “processo”, tuttavia più simbolico che reale dal momento che anche in presenza di ogni garanzia elettorale senza un previo accordo con Madrid un riconoscimento internazionale appare allo stato del tutto improbabile. In particolare i conservatori del Pdecat sono sempre stati più inclini a un autonomismo rafforzato e sia la leadership di Artur Mas – che ha invitato a non “reagire a caldo” all’esito del voto – che quella di Carles Puigdemont hanno a volte dato l’impressione di farsi trascinare da un’opinone pubblica spesso un passo in avanti rispetto al partito.

Elezioni regionali anticipate

Rinunciando alla Dui, l’obbiettivo sarebbe quello di rafforzare il voto indipendentista presentando a Madrid un fronte compatto con una percentuale di voti maggiore del 48% ottenuto due anni fa, grazie al convincimento di molti moderati che – visto quanto accaduto negli utlimi giorni – dal governo centrale non è lecito attendersi alcuna concessione.

Elezioni nazionali anticipate

Malgrado gli annunci di vittoria il governo del premier conservatore Mariano Rajoy esce dal primo ottobre con le ossa rotte. Non solo, nonostante i molteplici annunci della vigilia, il referendum non è stato reso impossibile, ma al momento del voto ha autorizzato – tramite la magistratura – un utilizzo della forza che ha dato anche all’estero un’immagine estremamente negativa della politica di Madrid.

Referendum Catalogna, scontri con la polizia

Dialogo fra le parti

Sempre che si trovino degli interlocutori disposti ad avviarsi su questa strada, non appare un esito immediato dato che tutte le parti in causa hanno preoccupazioni elettorali a cui pensare in un panorama politico estremamente frazionato in cui ogni voto conta.

Marcia per l'indipendenza della Catalogna

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Catalogna, ecco i quattro scenari possibili dopo il referendum

Today è in caricamento