Martedì, 27 Luglio 2021
Mondo Egitto

Regeni, arrestato in Egitto il consulente della famiglia del ricercatore ucciso al Cairo

La notizia anticipata da Repubblica e confermata da Amnesty International: si tratta di Ahmed Abdallah, presidente di una ong che segue il caso del giovane Giulio Regeni

La madre di Giulio Regenti con un striscione che chiede la verità in nome del figlio

La famiglia Regeni si dice "angosciata" per l'arresto in Egitto "del dottor Ahmed Abdallah, presidente del consiglio d'amministrazione della Commissione egiziana per i diritti e le libertà (Ecrf), ong che sta offrendo attività di consulenza per i nostri legali".

TUTTE LE NOTIZIE SUL CASO REGENI

La notizia dell'arresto era stata anticipata dal quotidiano Repubblica ed è stata confermata da Amnesty International, secondo cui "Ahmed Abdullah è stato prelevato nella sua abitazione nella notte tra il 24 e il 25 aprile dalle Forze speciali. È accusato di istigazione alla violenza per rovesciare il governo, adesione a un gruppo 'terroristico' e promozione del 'terrorismo'". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regeni, arrestato in Egitto il consulente della famiglia del ricercatore ucciso al Cairo

Today è in caricamento