Domenica, 9 Maggio 2021
Brasile

Atterraggio d'emergenza in Brasile per l'aereo di Matteo Renzi

Il premier stava tornando dall'Argentina. L'airbus 319, bimotore ancora in uso alla presidenza del Consiglio, costretto a un atterraggio d'emergenza

Foto da Facebook

Stava tornando in Italia dalla "missione" in Argentina. Ma una volta sopra il Brasile, l'aereo che stava riportando a Roma Matteo Renzi è stato costretto a un atterraggio d'emergenza: tutta colpa del vetro di un finestrino, che si è incrinato in volo.

Renzi non era a bordo del nuovo "Air Force one", ancora parcheggiato in un hangar a Fiumicino, bensì su vecchio un airbus A 319, bimotore ancora in uso alla presidenza del Consiglio.

Solo un ritardo sulla tabella di marcia, per fortuna, visto che l'equipaggio si è reso conto in tempo del problema: Renzi e i suoi uomini sono rimasti bloccati per un paio d'ore in aeroporto. Il presidente del Consiglio avrebbe dovuto far rientro questa mattina presto a Roma.

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Atterraggio d'emergenza in Brasile per l'aereo di Matteo Renzi

Today è in caricamento