Lunedì, 26 Luglio 2021
Choc

Trovati i resti di 761 persone: la maggior parte sono bambini

Gli istituti facevano parte di una rete di scuole, attive fino alla fine degli anni settanta, fondate dal governo canadese e amministrate dalle Chiese cattoliche

Foto Ansa

Trovati i resti di 751 persone in ex scuola per bambini. La scoperta è avvenuta meno di un mese dal ritrovamento dei resti di 215 bambini a Kamloops, nella British Columbia, vicino a un'altra delle scuole fondate a fine Ottocento dal governo canadese e gestite dalla Chiesa cattolica.

Questa volta è stato il capo di una nazione indigena in Canada a riferire che gli investigatori hanno trovato 751 tombe senza nome nel sito di un'ex scuola residenziale per bambini nativi a Marieval Indian Residential School. L'annuncio è arrivato dopo che il mese scorso sono stati trovati i resti di 215 bambini in un'altra scuola. 

"Questo è stato un crimine contro l'umanità, un assalto alle Prime Nazioni" ha detto il capo della Federazione delle prime nazioni indigene sovrane Bobby Cameron, che ha ribadito come non si fermeranno finché non avranno trovato tutti i corpi. Gli istituti facevano parte di una rete di scuole, attive fino alla fine degli anni settanta, fondate dal governo canadese e amministrate dalle Chiese cattoliche che prelevavano i figli degli indigeni dalle loro famiglie e dalla loro cultura per assimilarli alla propria. Come a Kamloops, anche a Marieval - dove la scuola ha operato dal 1899 al 1997 - sono stati usati dei radar per controllare l'area dove è stata ritrovata la fossa comune. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trovati i resti di 761 persone: la maggior parte sono bambini

Today è in caricamento