Lunedì, 20 Settembre 2021
Mondo Francia

Bataclan, la riapertura entro la fine del 2016

Il 13 novembre 2015 al Bataclan vennero barbaramente ammazzate 93 persone, tra cui Valeria Solesin: "Faremo del nostro meglio per tornare a ospitare spettacoli di musica dal vivo entro la fine del 2016"

Il Bataclan, il locale parigino nell'undicesimo arrondissement dove lo scorso 13 novembre ci fu l'attacco terroristico durante un concerto degli Eagles of Death Metal, riaprirà con ogni probabilità entro la fine del 2016. 

Il 13 novembre 2015 al Bataclan vennero barbaramente ammazzate 93 persone, tra cui la nostra connazionale Valeria Solesin, nel corso dell'attacco sferrato da un gruppo armato ricollegabile all'autoproclamato Stato Islamico.

I gestori del locale, che con un comunicato diffuso poche ore fa, hanno detto: "Abbiamo deciso di rinnovare il Bataclan. Faremo del nostro meglio per tornare a ospitare spettacoli di musica dal vivo entro la fine del 2016".

Olivier Poubelle e Jules Frutos, co-proprietari e gestori della storica sala da concerti, da subito avevano spiegato al mondo di voler riaprire il locale, proprio per dare un messaggio a chi semina il terrore: la vità è più forte di tutto.

Il responsabile dell’intrattenimento per il gruppo Lagardere (il gruppo che gestisce il Bataclan) Jérôme Langlet ha detto che i lavori non sono ancora cominciati.

Gli Eagles of Death Metal hanno recentemente ricominciato il tour interrotto dopo la tragedia. Saranno in Italia il 27 febbraio a Treviso, il 28 a Torino e il 29 a Roma.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bataclan, la riapertura entro la fine del 2016

Today è in caricamento