rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
FRANCIA / Francia

Sarkozy è pronto a tornare: "Ma non ne ho alcuna voglia"

L'ex presidente è pronto a ricandidarsi per le elezioni del 2017 nel caso in cui la destra non riuscisse a far emergere in questi anni un'altra forte candidatura

Nicolas Sarkozy potrebbe tornare in campo, secondo quanto l'ex presidente stesso ha detto a Valeurs actuelles, settimanale della destra francese: "Verrà sfortunatamente il momento in cui la domanda non sarà più: “Ne hai voglia?” ma: “Puoi scegliere?”. In questo caso, non potrei continuare a dirmi: sono felice, porto mia figlia a scuola e faccio delle conferenze ovunque nel mondo. In questo caso, effettivamente, sarei obbligato a tornare. Non per voglia. Per dovere. Unicamente perché si tratta della Francia".
 
Nessuna voglia di rivincita, assicura Sarkozy. "Che rivincita sarebbe? Per riprendere la Francia nello stato in cui i socialisti la lasceranno... Però, francamente, ho voglia di tornare? No". La poltica francese per Sarkozy è, testuale, una "noia mortale" .

Se i socialisti irridono l'ex presidente, le parole di Sarkò hanno creato scompiglio nell'Ump, il partito di centrodestra. L'ex presidnete, nonostante la sconfitta elelttorale dell'anno scorso, è ancora il volto più riconoscibile della destra transalpina, nonché la figura più carismatica. Le destra ha le idee molto confuse al momento su quale candidato prporre al Paese per le Presidenziali del 2017. Per gli elettori Sarkozy resta la scelta migliore: a seconda dei sondaggi, vorrebbe poter rivotare Sarkozy il 56 o il 54% dei simpatizzanti di destra. Percentuali molto più basse per i due politici che si stanno disputando in questi mesi la leadership del partito, l’ex primo ministro François Fillon (17 o 16%) e Jean-François Copé (5 o 4%).

LA DESTRA SI SPACCA E ASPETTA SARKOZY

Fillon pochi giorni or sono ha annunciato di non voler partecipare alle elezioni per il sindaco di Parigi per concentrarsi sulle sue ambizioni presidenziali. Non stupisce quindi che Fillon definisca il possibile ritorno sulle scene di Sarkozy niente di più e niente di meno che "un feuilletton".

Il pensiero di Nicolas Sarkozy, che è noto ai suoi più stretti collaboratori, è in realtà chiaro, da mesi: "O emerge qualcuno e non correrò nel 2017, o non emerge nessuno e sarò costretto a correre".

Gallery

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sarkozy è pronto a tornare: "Ma non ne ho alcuna voglia"

Today è in caricamento