rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
FRANCIA / Francia

"Impossibile integrare i rom": bufera su ministro socialista francese

Il governo Hollande si divide sulle controverse dichiarazioni di Manuel Valls

Non si placa la bufera suscitata dalle parole di Manuel Valls sui rom. Il ministro francese per gli Alloggi, signora Cécile Duflot, ha accusato il suo collega degli Interni di essere andato "al di là della soglia di pericolo per il patto repubblicano" con le sue affermazioni sui rom.

Il ministro Duflot, membro della componente verde del governo Ayrault, ha chiamato in causa il presidente della Repubblica Francois Hollande chiedendogli un "gesto di responsabilità".


Alcuni giorni fa il ministro Valls, considerato l'astro nascente del partito socialista francese, aveva affermato che "integrare i rom in Francia non è possibile". "Non ci sono soluzioni alternative allo smantellamento dei campi nomadi e al rinvio dei rom alla frontiera. La loro aspirazione - aveva aggiunto - è tornare in Bulgaria e in Romania". In Francia vivono circa 20mila rom e negli ultimi mesi ne sono stati espulsi già alcune migliaia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Impossibile integrare i rom": bufera su ministro socialista francese

Today è in caricamento