Giovedì, 16 Settembre 2021
Mondo Spagna

Ryanair non fa partire un bimbo malato che doveva subire doppio trapianto

La famiglia del piccolo si era precipitata in aeroporto per partire con il primo volo disponibile dopo aver avuto conferma urgente dell'intervento chirurgico. Ma la compagnia avrebbe detto no: erano in ritardo

MADRID - La compagnia low cost Ryanair avrebbe rifiutato di imbarcare un bambino di dieci anni che doveva essere ricoverato in ospedale per subire un doppio trapianto. I genitori del bambino si sarebbero presentati in aeroporto troppo tardi e per questo la compagnia non li avrebbe fatti partire. La notizia è  stata ripresa da numerosi media iberici, che hanno riportato il racconto del padre del bambino e le spiegazioni della compagnia aerea irlandese. 

Come riportato dal quotidiano Que!, Il piccolo, che vive sull'isola Gran Canaria, era in lista per un doppio trapianto di fegato e rene. Appena ricevuta la telefonata dall'ospedale La Paz di Madrid che annunciava la disponibilità ad effettuare immediatamente l'intervento, i genitori del bambino si sono precipitati in aeroporto, pronti per acquistare il biglietto per il primo volo Ryanair diretto a Madrid. Ma la compagnia si sarebbe rifiutata di vendere il ticket perché, secondo le loro regole, un biglietto nazionale può essere acquistato solo per via elettronica almeno due ore prima della partenza.

La Ryanair sarebbe stata irremovibile e così la famiglia è stata costretta ad acquistare i biglietti per il volo della Air Europa, in partenza un'ora e mezza dopo quello che invece avrebbero potuto prendere. La Ryanair ha respinto le accuse di chi insinuava che non avesse voluto a bordo il bambino per non assumersi la responsabilità di far viaggiare una persona malata, ma ha confermato di non aver fatto partire la famiglia perché giunti in aeroporto troppo tardi rispetto alla partenza del volo. Il bambino è riuscito comunque ad arrivare in tempo in ospedale per sottoporsi all'operazione. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ryanair non fa partire un bimbo malato che doveva subire doppio trapianto

Today è in caricamento