Giovedì, 21 Ottobre 2021
Mondo Francia

Salah fischiato da detenuti radicalizzati: "Non ti sei fatto esplodere"

Nel carcere di Fleury-Merogis Salah Abdeslam, che è in cella d'isolamento, è stato accolto nella struttura dai fischi degli altri detenuti

E' stato contestato da un gruppo di detenuti radicalizzati nel carcere di Fleury-Merogis. Salah Abdeslam, che è in cella d'isolamento, è stato accolto nella struttura dai fischi degli altri detenuti. Lo ha rivelato un sindacalista del penitenziario. Alcuni detenuti hanno rimproverato ad Abdeslam di non essersi fatto esplodere assieme agli altri terroristi allo Stade de France.

Salah, descritto dal suo avvocato come "un povero coglione che viene dalla piccola delinquenza", un uomo "con l'intelligenza di un posacenere", è stato arrestato a Bruxelles il 18 marzo ed estradato in Francia, dove è stato trasferito nel carcere più grande d'Europa, a poca distanza da Parigi. Il terrorista è rinchiuso in una cella dotata di videosorveglianza.

In Francia Abdeslam sarà difeso dall'avvocato di Lille Franck Berton: è stato incriminato per pluriomicidio a carattere terroristico.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salah fischiato da detenuti radicalizzati: "Non ti sei fatto esplodere"

Today è in caricamento