rotate-mobile
Domenica, 5 Febbraio 2023
Mondo Marocco

Bambina fatica a respirare e sanguina dalla bocca: scoperta shock dei medici

Nella gola della paziente è stata trovata una sanguisuga lunga sei centimetri. Con ogni probabilità l'aveva ingioiata quando era piccolissima, facendo il bagno in zone contaminate oppure bevendo acqua sporca

Da tempo non stava bene. Una bambina di sei anni in Marocco aveva seri problemi di respirazione e spesso sanguinava dalla bocca. 

In un primo momento i medici non avevano trovato nulla che non andasse: solo un controllo più approfondito ha lasciato di stucco i dottori. 

Nella gola della paziente è stata trovata una sanguisuga lunga sei centimetri.

Con ogni probabilità l'aveva ingioiata quando era piccolissima, facendo il bagno in zone contaminate oppure bevendo acqua sporca.

Con il passare del tempo la sanguisuga è cresciuta in gola, ostruendo sempre più il passaggio dell'aria: è un caso rarissimo, sono stati segnalati solo altri sette casi nella storia.

Dopo una lunga operazione chirurgica all'ospedale di Casablanca la bimba ora sta bene.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bambina fatica a respirare e sanguina dalla bocca: scoperta shock dei medici

Today è in caricamento