rotate-mobile
Domenica, 16 Giugno 2024
Mondo Turchia

Sopravvissuti al terremoto, famiglia con 5 bimbi muore in un incendio

Alloggiavano presso un parente che gli aveva accolti dopo il terremoto che aveva devastato la loro casa a Gaziantep

Una famiglia siriana di sette persone, tra cui cinque bambini, è morta in un incendio scoppiato nell'abitazione dove era stata trasferita a Konya dopo che la casa dove risiedeva a Gaziantep era crollata a causa del terremoto. Le immagini diffuse dai media locali mostrano la casa in gran parte distrutta dalle fiamme, in mezzo a un terreno innevato.

Secondo quanto scrive il quotidiano turco 'Hurriyet', il tetto della casa ha preso fuoco ed è crollato uccidendo il padre Münir (45), la madre Meryem (43), e i loro figli Viam (13) e Riham (13), Şeyma (8), Saddam (6) e Yusuf Al Dahir (4). Come spiega un vicino di casa la famiglia alloggiava presso un parente che gli aveva accolti dopo il terremoto: l'incendio sarebbe partito dal cortocircuito di una stufa elettrica lasciata accesa durante la notte. "Abbiamo visto l'incendio, ma non siamo potuti intervenire. Una ragazza è stata salvata dalla finestra" hanno detto i primi soccorritori che hanno anche riferito come alcuni dei bambini fossero disabili e impossibilitati a fuggire autonomamente. Nell'incendio sono rimaste ferite altre cinque persone.

La Turchia ospita 3,7 milioni di rifugiati siriani fuggiti dalla guerra che ha devastato il loro paese dal 2011 e il terremoto dello scorso 6 febbraio ha aggravato la situazione. Nel frattempo continuano i miracoli: sono infatti stati trovati vivi dopo 261 ore sotto le macerie due uomini di 26 e 34 anni nella città turca di Hatay, tra i centri devastati dal sisma della settimana scorsa. 

I salvataggi stanno diventando sempre più rari mentre sono oltre 41mila le persone morte in Turchia e Siria a causa del terremoto. Non c'è invece un bilancio ufficiale delle persone ancora disperse. Giovedi invece è stato trovato il corpo senza vita di Angelo Zen, l'italiano che risultava disperso dal 5 febbraio. Il corpo è stato individuato tra i resti del Safron Hotel, l'albergo dove alloggiava a Kahramanmaras. L'imprenditore si aggiunge alla famiglia italo-siriana ritrovata ad Antiochia l'11 febbraio. Le sei persone che ne facevano parte, tre adulti e tre minorenni, erano partite dalla provincia di Milano per andare a festeggiare la nascita del figlio di un parente.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sopravvissuti al terremoto, famiglia con 5 bimbi muore in un incendio

Today è in caricamento