rotate-mobile
Lunedì, 6 Febbraio 2023
Mondiali Qatar 2022 / Belgio

Guerriglia a Bruxelles: scontri dopo la partita Belgio-Marocco

I tifosi marocchini hanno distrutto arredi urbani e incendiato auto e moto. La polizia è intervenuta con un centinaio di agenti

La vittoria del Marocco sul Belgio ai mondiali di calcio in Qatar per 2 – 0 ha galvanizzato i tifosi marocchini, accorsi immediatamente nelle vie del centro di Bruxelles dopo la fine della partita. I festeggiamenti però sono presto degenerati: sono state date alle fiamme auto, motorini e monopattini elettrici, e distrutti arredi urbani. La polizia è dovuta intervenire con un centinaio di agenti per fermare la folla impazzita. Da considerare che in Belgio la comunità straniera più grande è proprio quella marocchina.

Scontri Bruxelles1-2

Boulevard Anspach, alcune vie del centro e dell’area adiacente alla stazione di Midi sono state chiuse: la polizia ha chiesto sui social di evitare la zona. "Condanno con la massima fermezza gli incidenti di questo pomeriggio – ha scritto su Twitter il sindaco Philippe Close  - La polizia è già intervenuta con fermezza. Consiglio quindi ai tifosi di non venire in centro città. La polizia sta usando tutti i suoi mezzi per mantenere l'ordine pubblico. Ho ordinato alla polizia di procedere agli arresti amministrativi dei facinorosi".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guerriglia a Bruxelles: scontri dopo la partita Belgio-Marocco

Today è in caricamento