Giovedì, 29 Luglio 2021
Mondo Germania

Scontri tra polizia e manifestanti al G20 di Amburgo: 76 agenti feriti

In piazza più di 10mila persone. Gli agenti sono ricorsi agli idranti e ai gas lacrimogeni per disperdere lo zoccolo duro dei dimostranti anti-capitalisti. Il corteo è stato annullato

Ansa

Polizia tedesca e manifestanti si sono scontrati durante un corteo di protesta contro il G20 ad Amburgo. Gli agenti sono ricorsi agli idranti e ai gas lacrimogeni per disperdere lo zoccolo duro dei dimostranti anti-capitalisti, la maggior parte dei quali a volto coperto.

In piazza più di 10mila persone. Lo slogan "Benvenuti all'Inferno" campeggiava in testa al corteo.

Alcuni manifestanti hanno lanciato sassi, petardi e bottiglie contro gli agenti. La polizia, in tenuta antisommossa e munita di caschi, ha effettuato alcune cariche per disperdere un gruppo di mille persone, incappucciate e mascherate.

Il corteo è stato quindi annullato dagli organizzatori.

Gli scontri tra i manifestanti anti-G20 e la polizia tedesca ad Amburgo hanno provocato il ferimento di 76 agenti. Lo hanno indicato le forze dell'ordine nella notte tra giovedì e venerdì. Si tratta di "feriti lievi", ha indicato una portavoce della polizia locale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scontri tra polizia e manifestanti al G20 di Amburgo: 76 agenti feriti

Today è in caricamento