rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Il caso / Stati Uniti d'America

Scottie Scheffler arrestato, perché la star del golf è finita in manette

È successo a Louisville, città del Kentucky dove si sta tenendo la 106esima edizione del torneo Pga Championship

Dopo una furibonda lite con la polizia per Scottie Scheffler sono scattate le manette. Il giocatore di golf statunitense numero uno al mondo è stato arrestato a Louisville, città del Kentucky dove si sta tenendo la 106esima edizione del torneo Pga Championship. Scheffler doveva partecipare al secondo turno della competizione sportiva quando qualcosa è andato storto.

Cosa è successo

Secondo le prime ricostruzioni l’americano era alla guida della sua auto quando è stato fermato dalla polizia, a pochi metri dall'ingresso del Valhalla Golf Club dove avrebbe dovuto partecipare al secondo round del torneo del Pga Championship. Sembra che la star del golf abbia forzato il posto di blocco e che sia nata una furibonda lite con un poliziotto. L’agente che gli ha intimato l’alt si sarebbe aggrappato alla sua auto per non farlo passare. A quel punto Scheffler sarebbe sceso dalla macchina e sarebbe iniziato il diverbio con la polizia. L’episodio si è concluso con gli agenti che ammanettano il campione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scottie Scheffler arrestato, perché la star del golf è finita in manette

Today è in caricamento