Martedì, 26 Gennaio 2021
Regno Unito

Terrorismo, arrestato un secondo sospettato per l'attacco alla metro di Londra

Un giovane di 21 anni è stato arrestato a Hounslow, nella parte occidentale di Londra. Sabato a Dover fermato un ragazzo di 18 anni. L'allerta resta altissima

La polizia britannica ha annunciato di aver arrestato un secondo sospettato per l'attacco alla metropolitana di Londra avvenuto venerdì scorso.

Un giovane di 21 anni è stato arrestato a Hounslow, nella parte occidentale di Londra, nella notte tra sabato e domenica ed è stato portato alla stazione di polizia nel sud della città.

Un arresto a Dover

Il primo sospetto terrorista è stato fermato a Dover, il porto sul Canale della Manica, ieri mattina. E' un diciottenne arrestato dalla polizia del Kent nella zona del porto, forse in procinto di imbarcarsi per la Francia. Secondo quanto riferito dai media, si traterebbe di un ragazzo orfano, problematico, adottato da una coppia inglese nota per aver ospitato negli anni oltre 250 bambini senza genitori. 

"Pericolo di nuovi attacchi"

Il vice commissario della Metropolitan Police Neil Basu ha confermato che ci sono altri potenziali sospetti coinvolti nell'attentato di ieri alla metro di Londra e che la polizia li sta attivamente ricercando. Il pericolo di altri attacchi è "probabile e imminente" ha detto il vicecommissario, spiegando il livello massimo di allerta.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terrorismo, arrestato un secondo sospettato per l'attacco alla metro di Londra

Today è in caricamento