Lunedì, 2 Agosto 2021
Mondo Australia

Fa sesso con un cane e si filma: "Volevo eccitare il mio fidanzato"

La vicenda sconcertante raccontata dal tabloid britannico Mirror

E' scoppiata in lacrime davanti ai giudici, dichiarando di aver fatto tutto questo per eccitare il suo fidanzato.

Jenna Driscoll, 27enne di Brisbane - in Australia - è finita nei guai dopo che la polizia ha scoperto alcuni video girati con il telefonino in cui faceva sesso con il suo cane, un pitbull.

La storia sconcertante viene riportata dal quotidiano britannico Mirror. Le accuse di cui deve rispondere al processo sono maltrattamento degli animali e traffico di droga.

La polizia, che l’aveva fermata e perquisita perché sospettata di spacciare droga, è rimasta stupita quando, nell’analizzare i contenuti del suo telefonino, ha trovato ben tre video espliciti in cui la ragazza, all’epoca dei fatti 26enne (ottobre 2014) si “accoppiava” con un pitbull. Ora dovrà affrontare un processo. 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fa sesso con un cane e si filma: "Volevo eccitare il mio fidanzato"

Today è in caricamento