rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Incentivi alla vaccinazione / Svizzera

Club a luci rosse offre sesso orale gratis a chi ha fatto la prima dose di vaccino

A Ginevra un'iniziativa decisamente particolare per incentivare la vaccinazione: un "premio" per ringraziare chi ha deciso di sottoporsi al vaccino "per aver contribuito alla ripresa di una vita normale"

C'è chi ha proposto sconti, viaggi, cene, lotterie. Tutto pur di convincere le persone a vaccinarsi contro Covid-19. In Svizzera qualcuno però ha avuto un'idea decisamente insolita e destinata a far discutere. Un club a luci rosse di Ginevra ha pensato infatti di offrire una fellatio gratuita a chi può dimostrare di aver ricevuto il vaccino.

Una sorta di premio, per ringraziare i vaccinati per "aver contribuito alla ripresa di una vita normale". Con elvetica precisione, sul sito del club Delicious viene spiegato chi e come può beneficiare dell'offerta. I clienti interessati infatti dovranno presentarsi con la certificazione che attesti che sono stati vaccinati da almeno tre giorni. Come in ogni promozione che si rispetti, anche in questo valido l'offerta è valida solo per un determinato periodo. C'è tempo infatti fino alla fine del mese.

club luci rosse ginevra vaccino sesso orale-2

Covid, la situazione in Svizzera

In Svizzera si è conclusa da poco la "settimana nazionale dell'immunizzazione": una sette giorni di incentivi per provare a convincere chi finora si è dimostrato più indeciso. Notti "bianche" del vaccino, centri pop-up e walk-in, orari estesi, iniezioni in tram o in battello, cene al ristorante, vaccinazione a domicilio, taxi gratuiti verso i punti vaccinazione, lotterie. L'elenco delle facilitazioni e dei premi organizzati da enti e privati è lungo. Addirittura, per i più paurosi è stata messa a disposizione la possibilità di sottoporsi a brevi sedute di ipnosi in studi specializzati. Ma l'offerta del club di Ginevra si fa notare più di altre. 

L'ultimo bollettino Covid sui contagi in Svizzera segnala più di 6mila casi. Nelle ultime 24 ore, infatti, si sono registrati 6.017 nuovi contagi, nove decessi e 69 ricoveri, secondo le cifre pubblicate dall'Ufficio federale della sanità pubblica (Ufsp). Il ministro della salute, Alain Berset, esclude per ora nuove misure restrittive. Il futuro, ha detto, "dipenderà dal comportamento di ognuno di noi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Club a luci rosse offre sesso orale gratis a chi ha fatto la prima dose di vaccino

Today è in caricamento