Martedì, 15 Giugno 2021
Mondo Stati Uniti d'America

Facevano sesso in spiaggia davanti ai bambini: condannati in tribunale

L'uomo dovrà scontare una pena di due anni e mezzo di prigione, mentre la ragazza dovrà pagare una multa

Due anni e mezzo di prigione. Questa la pena decisa dal giudice per Jose Caballero, un 40enne latinoamericano scoperto a fare sesso in spiaggia davanti a tutti con la fidanzata ventenne, Elissa Alvarez. Il tribunale ha confermato la condanna per l'uomo, arrestato lo scorso maggio e accusato di oscenità e comportamenti inappropriati in luogo pubblico.

I due furono beccati a scambiarsi bollenti effusioni senza censura a Bradenton Beach, nella contea di Manatee, in Florida. Incuranti della gente intorno a loro (e soprattutto della presenza di una bambina di tre anni), Jose e Elissa avevano dato sfogo alla loro passione e la scena era stata persino ripresa in un video.

In tribunale, la coppia ha provato a difendersi sostenendo che in realtà non stavano facendo sesso: la ragazza stava solo cercando di svegliare il compagno che si era addormentato sotto il sole. Elissa Alvarez dovrà pagare una multa di 300 dollari e, insieme a Caballero, è stata iscritta nel registro dei "sex offenders", coloro che si sono macchiati di crimini di natura sessuale. 

FANNO SESSO IN SPIAGGIA| IL VIDEO

sesso spiaggia screenshot-2

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Facevano sesso in spiaggia davanti ai bambini: condannati in tribunale

Today è in caricamento