Sabato, 23 Ottobre 2021
Siria

Siria: bombardato ospedale di Medici senza frontiere, due morti

Il tutto è successo a Erbin, vicino Damasco: due missili hanno centrato una struttura di soccorso. Due morti e tredici feriti, tra cui due medici

Due missili hanno colpito un ospedale da campo di Medici senza frontiere a Erbin, nella zona di Damasco in Siria. Tragico il bilancio dell'attacco: due morti e tredici feriti, tra cui due medici dell'ong. Il tutto è avvenuto proprio mentre sette persone con ferite di guerra stavano arrivando per un trattamento urgente

La notizia è stata diffusa proprio dell'organizzazione: "Siamo sconcertati: ancora una volta è stata colpita una struttura sanitari (riferendosi agli altri episodi simili in Yemen e Afghanistan, ndr). Sentiamo il dolore e la disperazione di questi medici che giorno dopo giorno lavorano con attrezzature limitate, in ospedali di fortuna" ha detto Brice de le Vingne, direttore delle operazioni di Msf. 

L'organizzazione internazionale attualmente "gestisce sei strutture mediche nel nord della Siria e supporta direttamente più di 100 postazioni sanitarie e ospedali da campo in tutto il paese, con un'attenzione particolare alle aree assediate", come si legge nel comunicato: "Si tratta per lo più di strutture di fortuna - precisa l'organizzazione - che non vedono la presenza di personale Msf, ma a cui forniamo sia supporto materiale che formazione a distanza, per aiutare i medici siriani ad affrontare bisogni medici estremi. Questa rete di supporto è stata costruita nel corso degli ultimi quattro anni".

Il direttore dell'ospedale di Erbin - che per ragioni di sicurezza non ha voluto rendere pubblica la sua identità - ha fornito la sua testimonianza diretta dell'accaduto: "La situazione era caotica. Stavamo iniziando a trattare il primo afflusso di feriti quando improvvisamente altri missili sono esplosi davanti all'ospedale". Il direttore ha spiegato che inizialmente né lui né i suoi colleghi si sono resi conto del ferimento dei due medici, accorsi come altri a soccorrere i feriti all'ingresso della struttura: "Una situazione drammatica che in un attimo si è aggravata ancora di più" ha concluso.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Siria: bombardato ospedale di Medici senza frontiere, due morti

Today è in caricamento